Orticaria (orticaria)

pillola blu per gli uomini

Cos'è l'orticaria (orticaria)?

Editoria sanitaria di Harvard

Gli alveari, chiamati anche orticaria, sono gonfiori circoscritti sulla pelle che spesso sono pruriginosi. Spesso sono rosa o rossi, ma non devono esserlo. L'orticaria si verifica quando le cellule della pelle chiamate mastociti rilasciano istamina, una sostanza chimica che provoca la fuoriuscita di liquidi da piccoli vasi sanguigni (capillari). Quando questo liquido che fuoriesce si accumula nella pelle, forma i gonfiori che riconosciamo come orticaria.

L'orticaria può essere scatenata da fattori fisici come caldo, freddo, esercizio fisico, luce solare, stress, pressione prolungata su una zona della pelle (come una cintura o una tracolla), un improvviso aumento della temperatura corporea (da febbre o bagno caldo o doccia) o da un prodotto chimico, cosmetico o sapone irritante applicato sulla pelle. L'orticaria può anche essere un sintomo di una reazione allergica di tutto il corpo (sistemica) a qualcosa che era:



    Inalato— Pollini, peli di animali, muffe iniettato— Punture o morsi di insetti, in particolare punture di api o farmaci iniettati Ingerito— Alimenti (frutta a guscio; pesce e crostacei; latticini; legumi, in particolare arachidi), additivi alimentari, medicinali comepenicillinaoaspirina

L'orticaria colpisce probabilmente circa il 20% delle persone negli Stati Uniti in un determinato momento della vita, con il maggior numero di episodi che si verificano nelle persone di età compresa tra 20 e 30 anni. In rari casi, le reazioni allergiche che scatenano l'orticaria innescano una reazione a catena in tutto il corpo, provocando una condizione pericolosa per la vita chiamata anafilassi. A volte, l'orticaria dura per sei settimane o più, una condizione chiamata orticaria cronica (o idiopatica). Spesso non viene trovata alcuna causa per questa condizione cronica e di solito scompare da sola dopo diverse settimane.

Sintomi

Gli alveari appaiono come 'pommoni' (gonfiore) sulla pelle, a volte rosa o rossi e circondati da una macchia rossa. Tipicamente rotondi o ovali, gli alveari spesso prudono. Gli alveari variano in dimensioni e alcuni possono fondersi per formare aree più grandi di gonfiore. L'orticaria può colpire la pelle di qualsiasi area del corpo, in particolare il tronco, le cosce, la parte superiore delle braccia e il viso. La maggior parte degli alveari individuali svanisce rapidamente, ma possono comparire nuovi raccolti ogni 24-72 ore se la persona continua a essere esposta all'ambiente o alla sostanza che ha innescato gli alveari.

Orticaria (orticaria)

Se l'orticaria è un segno precoce di una reazione di tutto il corpo, altri sintomi da cercare includono gonfiore della lingua, delle labbra o del viso; respiro sibilante; vertigini; oppressione toracica; e difficoltà respiratorie. Se si verificano questi sintomi, consultare immediatamente un medico. Potresti sviluppare anafilassi, una condizione pericolosa per la vita.

Diagnosi

Il medico chiederà informazioni sulla tua storia di reazioni allergiche e sulla tua recente esposizione ad animali domestici, piante, insetti o nuovi cibi o farmaci. Durante un esame fisico, il medico di solito può distinguere tra orticaria e altri tipi di eruzioni cutanee. Inoltre, controllerà la presenza di altri segni di una grave reazione allergica.

Se la condizione si verifica frequentemente, il medico può prescrivere esami del sangue o eseguire test cutanei per allergie. Se il medico sospetta che tu sia in fase di anafilassi, inizierà immediatamente il trattamento e monitorerà attentamente la pressione sanguigna e la respirazione.

Durata prevista

I singoli alveari di solito svaniscono entro 8-12 ore, ma gli alveari ricorrenti possono continuare a riapparire per settimane o mesi. Nei casi di orticaria cronica (orticaria), la condizione può durare per sei mesi o più.

Prevenzione

Puoi prevenire l'orticaria identificando ed evitando la particolare circostanza o sostanza che ha innescato la reazione cutanea. Se il medico determina che sei allergico al veleno degli insetti, ti potrebbe essere consigliato di tenere un kit di epinefrina per iniezioni di emergenza per prevenire l'anafilassi. Conservare la medicina in un posto comodo se si lavora all'aperto o si pratica uno sport. Tieni un antistaminico nell'armadietto dei medicinali e prendilo ai primi segni di orticaria o prurito. Gli anziani e le persone con malattie cardiache dovrebbero ricontrollare con il proprio medico prima di acquistare o assumere antistaminici.

Trattamento

Per alleviare gli episodi più semplici di orticaria, il medico può suggerire una lozione come Sarna e un antistaminico. Ci sono molti antistaminici da banco disponibili. Le versioni generiche funzionano così come i farmaci di marca. È fondamentale alleviare il prurito perché grattarsi può stimolare più orticaria e prurito.

Se questi farmaci non sono efficaci, è possibile che vengano prescritti farmaci come ciproeptadina (Periactin), azatadina (Optimine) oidrossizina(AtaraxoVistaril). Per i casi che sono ancora più resistenti al trattamento, potrebbero essere aggiunti bloccanti del recettore H2. Questi includono nizatidina (Axid),famotidina(pepcide) o cimetidina (Tagamet). Doxepin (Adapin, Sinequan) prima di coricarsi è particolarmente utile per le persone che hanno difficoltà a dormire a causa del prurito. Quando altre opzioni falliscono, i corticosteroidi comeprednisoneo omalizumab può essere utilizzato per sopprimere il sistema immunitario nell'orticaria cronica o per episodi ricorrenti.

quanto velocemente funziona colace?

Quando chiamare un professionista

Chiama immediatamente il medico se compaiono orticaria dopo aver iniziato a prendere un nuovo farmaco o dopo essere stato punto da un insetto. Ottenere un trattamento di emergenza se si verificano orticaria con respiro sibilante, vertigini, costrizione toracica, difficoltà respiratorie o gonfiore della lingua, delle labbra o del viso.

Prognosi

I casi più semplici di orticaria svaniscono rapidamente e la pelle colpita torna alla normalità entro poche ore. Anche quando si verificano episodi che si ripetono per diverse settimane, senza una causa nota, spesso smettono di ripresentarsi dopo alcuni mesi. Consultare il medico se l'orticaria persiste per diversi giorni o se il prurito interferisce con la capacità di dormire o di svolgere le normali attività quotidiane.

Risorse esterne

Accademia americana di allergie, asma e immunologia (AAAAI)
https://www.aaaai.org/

Accademia americana di dermatologia
https://www.aad.org/

Ulteriori informazioni

Consulta sempre il tuo medico per assicurarti che le informazioni visualizzate in questa pagina si applichino alle tue circostanze personali.