Diabete gestazionale

Cos'è il diabete gestazionale?

Editoria sanitaria di Harvard

Il diabete gestazionale è la comparsa di zuccheri nel sangue più alti del previsto durante la gravidanza. Una volta che si verifica, dura per tutto il resto della gravidanza. Colpisce fino al 14% di tutte le donne in gravidanza negli Stati Uniti. È più comune nelle donne afroamericane, latine, native americane e asiatiche rispetto alle donne caucasiche. Come gli altri tipi di diabete, il diabete gestazionale si verifica quando lo zucchero (glucosio) nel sangue non può essere spostato in modo efficiente nelle cellule del corpo come le cellule muscolari che normalmente usano lo zucchero come carburante per il corpo. L'ormoneinsulinaaiuta a spostare lo zucchero dal sangue alle cellule. Nel diabete gestazionale, il corpo non risponde bene all'insulina, a meno che l'insulina non possa essere prodotta o fornita in quantità maggiori. Nella maggior parte delle donne, il disturbo scompare al termine della gravidanza, ma le donne che hanno avuto il diabete gestazionale hanno un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2 in seguito.

Il diabete si verifica durante la gravidanza perché gli ormoni prodotti durante la gravidanza rendono il corpo resistente agli effetti dell'insulina. Questi ormoni includono l'ormone della crescita e il lattogeno placentare umano. Entrambi questi ormoni sono essenziali per una gravidanza e un feto sani, ma bloccano parzialmente l'azione dell'insulina. Nella maggior parte delle donne, il pancreas reagisce a questa situazione producendo una quantità sufficiente di insulina aggiuntiva per superare l'insulino-resistenza. Nelle donne con diabete gestazionale, non viene prodotta abbastanza insulina in più, quindi lo zucchero si accumula nel flusso sanguigno.



Man mano che il feto cresce, vengono prodotte quantità maggiori di ormoni. Poiché è il momento in cui questi livelli ormonali sono più alti, il diabete gestazionale di solito inizia nell'ultimo trimestre di gravidanza. Dopo il parto, gli ormoni del corpo tornano rapidamente a livelli non gravidi. In genere, la quantità di insulina prodotta dal pancreas è di nuovo adeguata alle tue esigenze e i livelli di glucosio nel sangue tornano alla normalità.

scheda duexis 800-26.6

Sintomi

Alcune donne in gravidanza con diabete gestazionale hanno i sintomi del diabete associati a glicemia alta (iperglicemia). Questi includono:

  • Aumento della sete
  • Minzione più frequente
  • Perdita di peso nonostante l'aumento dell'appetito
  • Fatica
  • Nausea o vomito
  • Infezioni da lieviti
  • Visione offuscata

Tuttavia, alcune donne non hanno sintomi riconoscibili. Questo è il motivo per cui i test di screening per questa malattia sono raccomandati a tutte le donne in gravidanza.

sciroppo per la tosse allergia alla robitussina

Diagnosi

Il diabete gestazionale di solito viene diagnosticato durante i test di routine che si verificano come parte dell'assistenza prenatale completa. In una gravidanza normale, i livelli di zucchero nel sangue sono circa il 20% inferiori rispetto a quelli osservati nelle donne non in gravidanza perché il feto in via di sviluppo assorbe un po' di glucosio dal sangue della madre. Il diabete è evidente se i livelli di zucchero nel sangue sono più alti del previsto per la gravidanza. Al fine di trovare il diabete gestazionale nella sua prima forma, i medici di solito somministrano alla donna incinta una bevanda fortemente zuccherata prima di testare il sangue in modo che la capacità di elaborazione dello zucchero del corpo sia sfidata al massimo. Questo è noto come test di tolleranza al glucosio orale.

È appropriato per una donna in sovrappeso, con una storia familiare di diabete o con sintomi che suggeriscono il diabete di sottoporsi a test alla prima visita prenatale. Tutte le altre donne dovrebbero essere testate dopo 24 settimane di gestazione. Molto spesso il test viene eseguito tra 24 e 28 settimane.

Durata prevista

Il diabete che compare durante una gravidanza di solito scompare al termine della gravidanza. Tuttavia, il fatto che il tuo pancreas non riesca a tenere il passo con la richiesta di insulina durante la gravidanza mostra che funziona senza molta riserva anche quando non sei incinta. Le donne che hanno il diabete gestazionale sono a maggior rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 più avanti nella vita. Il 20% delle donne con diabete gestazionale ha livelli elevati di zucchero nel sangue che continuano per alcune settimane dopo il parto. Queste donne hanno maggiori probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 più avanti nella vita.

Prevenzione

Il diabete gestazionale di solito non può essere prevenuto. Tuttavia, un attento controllo del peso prima della gravidanza può ridurre il rischio. Le diete ipocaloriche non sono consigliate durante la gravidanza perché un'alimentazione adeguata è importante.

Le complicanze del diabete gestazionale possono essere prevenute controllando attentamente il livello di zucchero nel sangue e monitorandoti da un ostetrico durante la gravidanza.

Dopo la gravidanza, puoi ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. È stato dimostrato che l'esercizio fisico regolare e una dieta ipocalorica riducono il rischio di diabete nelle persone ad alto rischio di diabete. La medicinametformina(Glucofago) può aiutare a prevenire il diabete nelle persone che hanno livelli di glucosio nel sangue leggermente elevati al di fuori della gravidanza, ma che non hanno livelli sufficientemente alti per una diagnosi di diabete.

Trattamento

Alcune donne in gravidanza sono in grado di mantenere la glicemia a livelli sani gestendo la loro dieta. Ciò richiede la consultazione con un dietista per impostare un programma dietetico e un monitoraggio regolare della glicemia.

Se la dieta non controlla adeguatamente la glicemia, il medico prescriverà farmaci, sia sotto forma di pillole da assumere per via orale che di iniezioni di insulina. In passato si preferiva sempre l'insulina. Ma oggi gli studi dimostrano che il controllo della glicemia può essere effettuato con successo con i farmaci per via orale.

effetti collaterali di albuterolo a lungo termine

Il diabete gestazionale crea pericoli per il feto in via di sviluppo. A differenza del diabete di tipo 1, il diabete gestazionale raramente causa gravi difetti alla nascita. Tuttavia, nel diabete gestazionale il bambino può avere complicazioni durante il parto perché può essere più grande del normale (una corporatura grande per un bambino è chiamata macrosomia). Le grandi dimensioni del corpo del bambino derivano dall'esposizione extra allo zucchero. Se il diabete non viene trattato con attenzione, livelli elevati di zucchero nel sangue possono aumentare la possibilità di morte fetale prima del parto (natimortalità).

Il parto stesso potrebbe essere più difficile e la necessità di un parto cesareo è più frequente. Se il travaglio naturale e il parto non si sono verificati entro 38 settimane di gravidanza, il medico probabilmente può raccomandare di indurre il travaglio o il parto chirurgicamente per evitare la macrosomia.

interazioni farmacologiche con metformina

Le complicazioni possono interessare anche il bambino subito dopo la nascita. Prima del parto, il pancreas del feto si abitua a produrre una grande quantità di insulina ogni giorno, per aiutare a gestire l'esposizione del feto a livelli elevati di zucchero nel sangue. Dopo il parto, il pancreas del bambino ha bisogno di tempo per adattarsi.

Se il bambino fa troppa insulina durante le prime ore dopo la nascita, può verificarsi temporaneamente un basso livello di zucchero nel sangue. Se hai il diabete gestazionale, la glicemia del tuo bambino dovrebbe essere misurata dopo la nascita. Se necessario, al bambino verrà somministrato glucosio per via endovenosa. Anche altri squilibri chimici possono verificarsi temporaneamente, quindi anche il calcio e l'emocromo del bambino dovrebbero essere monitorati.

Quando chiamare un professionista

Tutte le donne in gravidanza dovrebbero ricevere cure prenatali e sottoporsi a visite regolari con un medico qualificato o un'ostetrica. La maggior parte delle donne dovrebbe sottoporsi a un test orale di glucosio durante le settimane 24-28 della loro gravidanza e le donne ad alto rischio di diabete dovrebbero essere testate prima.

Prognosi

Il più delle volte, il diabete gestazionale è una condizione a breve termine. In più di tre quarti delle donne che sviluppano il diabete gestazionale, i livelli di glucosio nel sangue tornano alla normalità una volta terminata la gravidanza. Tuttavia, il pancreas ha dimostrato di funzionare senza molta riserva. Le donne che hanno avuto il diabete gestazionale hanno un rischio maggiore di svilupparlo di nuovo nelle gravidanze successive. Sono anche maggiormente a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 più avanti nella vita e dovrebbero sottoporsi a controlli regolari della glicemia anche dopo la fine della gravidanza.

Risorse esterne

American College of Obstetricians and Gynecologists
http://www.acog.org/

Istituto nazionale per la salute dei bambini e lo sviluppo umano
http://www.nichd.nih.gov/

Ulteriori informazioni

Consulta sempre il tuo medico per assicurarti che le informazioni visualizzate in questa pagina si applichino alle tue circostanze personali.